All my life I wanted to look like Elizabeth Taylor. Now Elizabeth Taylor looks like me. (Divine)

Voglio un assistente sessuale per mio figlio disabile

Posted: giugno 5th, 2013 | Author: | Filed under: Documenti, Repressione, Spizzichi e bocconi | Tags: , , , | No Comments »

Selezione_005
Clicca qui per vedere il video

“Nessuno pensa che una persona disabile abbia bisogno di sesso. Ma se ci sono l’educatore, il fisioterapista o il logopedista, anche nella sessualità bisognerebbe sostenere il percorso di una persona affetta da handicap attraverso una persona formata per poterlo aiutare”. Patrizia è la madre di Giorgio, un ragazzo di 27 anni affetto dalla sindrome di Williams, una malattia rara che comporta un ritardo mentale. “Quando Giorgio aveva 21 anni – spiega ai microfoni de ilfattoquotidiano.it – l’ho scoperto di notte che si toccava, ma so neanche se si tocca bene. Non posso chiederglielo come mamma, né può la sorella. Ho pensato di trovare anche qualche prostituta. So che sembra assurdo, ma la questione – continua – bisogna pure risolverla. Mi emoziona il pensiero di far avere a Giorgio il contatto fisico con una persona dell’altro sesso, ma allo stesso tempo mi spaventa anche l’idea di pagare una persona per avere un contatto sessuale”. Per questo Patrizia si dice d’accordo con la creazione anche in Italia della figura dell’assistente sessuale per disabili, al centro della proposta di legge di cui è promotore Max Ulivieri (www.assistenzasessuale.it). In Italia – conclude Patrizia – abbiamo ancora il concetto che una persona disabile non è persona. Non abbiamo il rispetto di pensare che prima della disabilità ci sia la persona, che va rispettata in tutti i suoi bisogni”  di Andrea PostiglioneIl Fatto Quotidiano


Corpo Meccanico

Posted: gennaio 2nd, 2012 | Author: | Filed under: Piccole gioie, Spizzichi e bocconi | Tags: , | No Comments »


Foto di Francis Miller – Helen’s New Limbs, 1962

Via: Lilliputrid – a virtual journal of peculiar imagery.


Sbiancamento anale

Posted: dicembre 27th, 2011 | Author: | Filed under: Inutilita', Piccole gioie | Tags: , , | No Comments »

Le frontiere della body modification non hanno limiti


Tutte le donne del nuovo presidente

Posted: novembre 21st, 2011 | Author: | Filed under: Documenti, Repressione | Tags: , , , , , , | 1 Comment »

Su Radio Blackout il 20 novembre, durate la trasmissione Anarres (in onda ogni domenica tra le 13 e le 15) è stata proposta una analisi e alcune riflessioni sul nuovo governo Monti, sulla presenza di tre donne nel nuovo governo (rivelando chi sono e cosa hanno fatto in passato), sull’approccio lobbista al femminismo, sulle dinamiche di potere, sul controllo dei corpi e molto altro.

L’ultimo atto del governo Berlusconi è stato la decisione di dare indicazioni restrittive della legge 40, ribadendo il rifiuto di accesso alla diagnosi preimpianto per le coppie portatrici sane di malattie genetiche. Un ultimo regalo alla chiesa cattolica.

Chiesa che ha accolto con favore il nuovo governo Monti, dove i reduci del meeting clericale di Todi e i cattolici militanti sono in netta maggioranza.

Il governo Monti vede in posizioni di potere tre donne incaricate dei dicasteri della giustizia, degli interni e del welfare, il segno della sconfitta del femminismo lobbista, che deve oggi fare i conti con il dato evidente che l’oppressione e lo sfruttamento non hanno sesso.

Via: Radio Blackout

Clicca qui per ascoltare l’intervista con Martina, femminista libertaria livornese.